Top

HIDE

Snippets NO!

FALSE
HIDE_BLOG

Pagine

Logo: per Massimo Varini, Restiling e storia del logo.

Restiling Logo per Massimo Varini, Logo versione con Chitarra Acustica. In questa immagine qui sotto è possibile vedere il Logo di ...

Restiling Logo per Massimo Varini, Logo versione con Chitarra Acustica.

In questa immagine qui sotto è possibile vedere il Logo di Massimo Varini versione con Chitarra Elettrica 2011. Rispetto al logo originale sono stati aggiunti vari effetti di luce e un leggero 3D.


Più o meno nel 2004 ho realizzato il Logo di Massimo Varini. Massimo, oltre ad essere per me un caro amico e maestro, è uno dei più importanti arrangiatori italiani. I suoi lavori di arrangiamento e chitarra sono su oltre decine e decine di milioni di dischi, un numero impressionante e in continua crescita. Da Massimo sull’art directoring musicale ho imparato tantissimo, e in quel periodo in studio (2004) da lui gli ho realizzato il logo per il suo personal brand.

Massimo è un chitarrista, musicista, arrangiatore, produttore, molto conosciuto in rete. Il suo sito è forum è uno dei più seguiti in Italia. I suoi metodi didattici sono i più venduti, e gli ultimi suoi CD da solista sono tra i più venduti online nella sua categoria specifica.

Una bella storia legata a questo logo.

All'epoca ero presso lo studio di Massimo Varini per fare formazione nell'ambito artistico musicale, e devo dire che con Massimo in relativamente poco tempo mi fece imparare tantissimo sulle registrazioni e sugli arrangiamenti. Fu una esperienza meravigliosa. 

Consigliai a Massimo di avere un Logo per le proprie attività artistiche. Massimo ne era già consapevole, sapeva bene della mia preparazione grafica così mi chiese di realizzargli il suo logo. Mi disegnò su un foglio di carta una V sopra una M, le sue iniziali e mi disse che gli sarebbe piaciuto se ci fosse anche la sua chitarra preferita stilizzata. 

Mi misi a lavorare prima a delle bozze su carta rendendo il logo più "antropomorfo" e stilizzando la chitarra e alcune caratteristiche che all'epoca potevano identificare Massimo. Così provai a rappresentare la forma della V con il braccio di Massimo che suona la chitarra ed il Manico della Chitarra, e la M rappresentata dalle Gambe e dal Corpo della Chitarra. Covertii poi il tutto in grafica vettoriale, all'epoca usando ancora il mitico Freehand prima che venisse comprato e abbandonato dalla Adobe, purtroppo per togliere un pericoloso concorrente al software Illustrator (alla faccia dell'Antitrust) ma questa è un'altra storia. Nella versione definitiva aggiunsi gli orecchini alla testa stilizzata. 

Mostrai una stampa della bozza del Logo a Massimo, e in quel momento era presente la sua prima figlia che frequentava o la prima elementare o ancora l'asilo. Massimo chiese a sua figlia: "Cos'è questo?" e lei rispose: "Sei tu!". 

Massimo si girò verso di me sorridendo e mi disse, mia figlia ti ha appena fatto il miglior complimento. E così si convinse e decise di usarlo come logo personale per le sue attività artistiche musicali.

Questa qui sotto è una primissima grafica ancora priva degli orecchini.



Un logo che è entrato nelle case dei musicisti.

Io da grafico e chitarrista e grande appassionato della chitarra devo dire che mi ha fatto davvero un grande piacere vedere il logo finire su della chitarre, e questo solo grazie grandissima preparazione, competenza e maestria di Massimo Varini il quale collaborando con la EKO e diventando poi nel tempo il responsabile della produzione di tutte le chitarre EKO, fece realizzare delle Chitarre Signature, che quindi finirono nella casa di molti italiani e tra le mani anche di artisti famosi. 



Qui si può ammirare ed ascoltare il grande prodotto di qualità realizzato da Massimo Varini insieme alla EKO e mi scuso se ho dimenticato di menzionare qualcuno come ad esempio il liutaio.

Scritto da Luca Pilolli

Nessun commento